Notizia

Lo streamer Jammi si toglie la vita dopo continui commenti dannosi

AKPBUZZ

Streamer Jammi si è tolta la vita dopo aver sofferto di commenti malevoli.

Il 5 febbraio, lo zio di Jammi ha informato la comunità dello streamer 27enne della sua morte. Secondo suo zio, Jammi soffriva di una grave depressione a causa di numerosi commenti e voci malevoli. Ha scritto, «Spero che non insulti il ​​defunto. È troppo difficile sia per la famiglia che per gli amici in lutto. Ha lasciato un biglietto d'addio e, attraverso gli articoli, ho potuto vedere quanto fosse dura Jammi e come fosse vittima di bullismo. Non iniziare più voci ridicole.'

Jammi era stata precedentemente coinvolta in una controversia per un presunto gesto femminista che aveva compiuto. Ha anche detto ai suoi telespettatori che sua madre si era tolta la vita dopo aver visto i commenti malevoli e che la sua depressione è diventata grave dopo la morte di sua madre.

Se tu o qualcuno che conosci è a rischio di autolesionismo o suicidio, cerca aiuto il prima possibile contattando agenzie specializzate in intervento in caso di crisi e prevenzione del suicidio in gli Stati Uniti e all'estero .